Home>Yamaha Robots

Yamaha Robots

Robot Yamaha per pick-&-place automatizzato: con il nuovo plugin Asyril l’alimentazione flessibile diventa più facile, veloce e precisa

Le soluzioni robotiche del nostro partner Yamaha Motor permettono di arrivare all’automatizzazione spinta di tanti processi industriali. Questo traguardo si realizza anche grazie alla facilità d’integrazione dei robot Yamaha con i dispositivi di diversi costruttori. In questo senso, una relazione particolarmente significativa è quella che si è venuta a instaurare tra Yamaha Motor e un importante partner della nostra consociata Alumotion, Asyril. L’azienda svizzera, specializzata in alimentatori flessibili, ha infatti sviluppato un plugin specifico per i robot Yamaha Motor che permette di controllare i piani vibranti 3D della serie Asycube direttamente dal controller Yamaha in applicazioni di pick-&-place. L’integrazione di [...]

2021-01-14T15:10:13+01:0014 Gennaio 2021|

Sistemi di visione robotica Yamaha RCXiVY2+, vantaggi 10x con la tecnologia “blob detection” per la produzione industriale automotive e non solo

L’impiego di sistemi di visione artificiale consente di espandere ulteriormente le già notevoli potenzialità dei robot industriali, rendendo più efficienti il prelevamento dei componenti, il loro posizionamento di precisione e il montaggio. Il miglioramento dell’accuratezza si può tradurre (e spesso è così anche nei fatti) in un aumento del ritmo di produzione, fermo restando il livello qualitativo della stessa. Nel passato l’introduzione di un sistema di visione artificiale era un’operazione più complessa e impegnativa, anche dal punto di vista delle tempistiche: per questo spesso doveva essere affidata a tecnici specializzati. La ricadute di questa scelta potevano inoltre avere un ulteriore [...]

2020-12-07T08:28:27+01:007 Dicembre 2020|

Trasportatori, Robots, Sistemi di visione: le soluzioni Yamaha per integrare l’automazione nelle produzioni industriali

L’automazione è una scelta sempre più diffusa nel comparto dell’industria: permette di gestire la produzione con continuità e ottenere standard di qualità costanti nel tempo, ciclo dopo ciclo. In questo senso i robot giocano un ruolo cruciale, perché da un lato la loro efficienza ha raggiunto livelli molto elevati mentre dall’altro l’integrazione e l’uso sono diventati via via più più facili e alla portata di tante imprese, anche medie o addirittura piccole. Le attività della produzione industriale che si possono automatizzare sono sempre più numerose e il catalogo di Yamaha, che dal 2016 ha scelto ATTI come Robotic Partner in [...]

2020-11-30T14:17:18+01:0030 Novembre 2020|

Erogazione servocomandata di colle e sigillanti: il controller Yamaha RCX340 coniuga velocità e precisione

I robot oggi rendono possibile automatizzare facilmente attività in cui non solo la velocità, ma anche la precisione gioca un ruolo cruciale, come l’erogazione di colla, silicone e altri materiali sigillanti che dev’essere realizzata in diversi settori della produzione industriale. Per automatizzare questi processi è necessario riuscire a gestire e superare alcuni aspetti e situazioni che nascondono complessità e insidie. L’applicazione di una striscia continua di sigillante su oggetti di forma complessa, per esempio con bordi diritti e angoli, richiede infatti una gestione particolare del moto del robot. In questi casi è necessario prevedere che la velocità venga ridotta agli [...]

2020-11-30T14:17:16+01:005 Novembre 2020|

Sistemi di visione robotica per l’industria: con RCXiVY2+ di Yamaha l’integrazione è sicura, veloce e accessibile a tutti

Le soluzioni robotiche del nostro partner Yamaha Motor trovano impiego in tanti ambiti diversi, grazie alla disponibilità di un ampio catalogo con prodotti in grado di rispondere a qualsiasi esigenza della produzione industriale. Tra i settori più all’avanguardia nell’impiego di automazioni c’è sicuramente il mondo dell’automotive e dell’autotrazione, come abbiamo visto anche in un approfondimento della nostra consociata Alumotion dedicato alle potenzialità dei robot collaborativi. Con le sue soluzioni, Yamaha Motor ha contribuito in tutto il mondo ad automatizzare una serie di processi anche in questo particolare ambito, dove in particolare l'introduzione di sistemi di visione artificiale permette di migliorare [...]

2020-11-30T14:17:11+01:0022 Ottobre 2020|

Robot orbitali SCARA YK350TW e YK500TW, le soluzioni Yamaha Motor per la movimentazione di parti e componenti a 360°

Le esigenze della produzione industriale sono in evoluzione costante, ma la logica che le guida spesso è quella di un’ottimizzazione dei tempi e degli spazi di lavoro. Forte di numerose esperienze di impiego e dei feedback raccolti in tutto il mondo, il nostro partner Yamaha Motor è consapevole di questa sfida. Da qui si origina un’attenzione continua verso lo sviluppo di soluzioni innovative in grado di migliorare costantemente i risultati ottenuti dalle generazioni precedenti. I robot orbitali rappresentano un’evoluzione dei robot SCARA che trova impiego in particolari contesti in cui è fondamentale riuscire a mantenere alti [...]

2020-10-08T08:53:49+02:0029 Settembre 2020|

RCX-Studio 2020, la novità software per i robot Yamaha, ora con simulatore 3D!

Semplificare lo sviluppo e il controllo delle applicazioni robotiche con l’obiettivo di renderlo sempre più alla portata di tutti gli operatori, è tra gli obiettivi perseguiti negli anni dal nostro partner Yamaha Motor. Il nuovo software RCX-Studio 2020 per il controller robotico dei modelli della serie RCX3 innova il suo predecessore, RCX-Studio, introducendo migliorie di usabilità e importanti funzionalità inedite. Tra queste c’è il simulatore 3D, che rappresenta una vera e propria svolta: grazie a questa novità è possibile infatti impostare il layout robotico prima ancora che i robot siano connessi, simulando a monitor possibili interferenze tra i robot e [...]

2020-09-14T12:07:37+02:0015 Giugno 2020|

Nuovo trasportatore lineare modulare LCMR200: più robusto, veloce e preciso, scopritelo insieme a noi!

Le esigenze del mercato stanno cambiando e le modalità produttive possono essere di conseguenza chiamate a uno sforzo necessario per aggiornarsi e adattarsi al meglio a questa mutata situazione. Sempre attento alle esigenze di automazione delle aziende, il nostro partner Yamaha Motor ha sviluppato diverse soluzioni in grado di intercettare al meglio queste nuove necessità; tra queste ora c’è anche un nuovo trasportatore lineare modulare, il modello LCMR200. LCMR200 eredita le caratteristiche dall’attuale modello LCM-X e le perfeziona sotto diversi aspetti, per rispondere al meglio alle esigenze di quelle aziende che si trovano a dover progettare e impiegare linee di [...]

2020-10-08T08:48:43+02:009 Giugno 2020|

Novità Robot Yamaha: con l’iniziativa #DiscoverYamahaRobotics sconti considerevoli e altri vantaggi

Yamaha, nostro storico partner, da più di 35 anni lavora nel settore della robotica sviluppando soluzioni che hanno nella semplicità d’impiego, nell’affidabilità e nei costi contenuti i loro comuni denominatori. Grazie a queste caratteristiche, i robot Yamaha hanno trovato impiego in tantissimi contesti produttivi, rivelandosi strumenti di eccezionale efficacia per soddisfare le esigenze di assemblaggio e produzione, anche su piccola scala. Le ultime novità della linea di robot industriali Yamaha si chiamano SCARA YK-400XE e YK610XE, robot senza cintura ad alta velocità: per far conoscere questi e gli altri modelli della sua proposta, la multinazionale nipponica ha scelto di caratterizzare [...]

2020-09-14T11:49:12+02:0022 Maggio 2020|

ATTI distribuisce i nuovi robot SCARA YK-XE Yamaha Motor

Dal 16 aprile 2020 la famiglia YK-XE dei robot SCARA di Yamaha Motor, nostro partner dal 2016, si arricchisce di due nuovi modelli subito disponibili per gli ordini nel nostro magazzino. Accanto a YX400XE-4 arrivano gli innovativi YK610XE-10 e YK710XE-10, che permettono di coprire un maggior numero di casi d’uso. Oltre ad assemblaggio, trasporto e smistamento di piccoli componenti (come ad esempio quelli presenti in smartphone e PC), i nuovi SCARA della famiglia YK-XE sono infatti in grado di gestire anche componenti più grandi, come ad esempio quelli presenti in elettrodomestici e automobili, grazie a un carico utile massimo che [...]

2020-10-02T15:45:01+02:0014 Aprile 2020|
Torna in cima